08 Novembre 2011

Romagna: il ciclista è di casa

Tra le regioni più attrezzate per l'ospitalità a misura di due ruote, offre itinerari variegati e pacchetti scontati. Ce n'è per tutti: salitomani, cicloturisti, bikers e famiglie sui pedali

Il motivo può essere quello di provare il percorso della Nove Colli di Cesenatico per arrivare preparati all'evento. Oppure l'idea è quella di agguantare al volo un weekend di bel tempo per pedalare tranquilli tra le colline e i borghi antichi.

Qualunque sia la molla per partire in bici alla volta della Romagna, la certezza è quella di trovare una delle regioni d'Italia più accoglienti e attrezzate per l'ospitalità a misura di due ruote. Una culla del ciclismo.

La splendida città di Rimini, per esempio,  vanta un entroterra ricco di itinerari per ciclisti, tutti da scoprire e affrontare in sicurezza, lungo le vie secondarie risparmiate dal traffico delle auto.

Paesaggi suggestivi fra antichi borghi medievali, percorsi organizzati dalle principali località dell'entroterra e hotel che hanno fatto del cicloturismo il loro punto di forza. Questo è quello che offrono i pacchetti sportivi degli hotel per ciclisti a Rimini.

Chi pensa di partire da questa località, ad esempio, può contare sulla presenza di alberghi attrezzati con i principali servizi per i ciclovacanziedri, come ad esempio il garage dove lasciare custodite le biciclette, un'officina per le piccole riparazioni, guide ciclistiche con gli itinerari dei percorsi più affascinanti, spuntini e colazioni rinforzanti e tanto altro.

Anche Cesenatico, la patria della Nove Colli(la madre di tutte le Gran Fondo) offre una varietà di percorsi ciclistici e una sfilza di alberghi dedicati al cicloturismo. C'è spazio anche per i bikers e le famiglie sui pedali. E per chi non rinuncia a mantenere la propria condizione può misurarsi con i tracciati che puntano alle colline romagnole, test severo per ogni scalatore. 

Altro suggerimento, questa volta per i ciclo-buongustai. Lungo la "Strada dei vini e dei sapori", si trovano piccole aziende agricole e produttori di vino, olio d'oliva, marmellate, miele e altri prodotti tipici.

Ci si può fermare, degustare e scoprire i sapori e le tradizioni gastronomiche di una terra, ricca di storia ma anche di piaceri del vivere bene. Dunque, le occasioni per partire e pedalare, anche con la famiglia, per uno o due giorni, sono tante.

Ma come fare per organizzare il tour? Sul sito del territorio trovate di tutto e di più, sia per pianificare da soli il mini-soggiorno sia per scegliere uno dei pacchetti studiati per i cicloturisti, a prezzi scontati e davvero interessanti.

Per avere un'idea, in autunno, una settimana sui pedali lungo la riviera e nell'entroterra di Rimini costa 279 euro per una settimana in pensione completa, con i servizi del bike hotel e una guida esperta al seguito. Forza, allora! C'è ancora tempo per appendere la bici al chiodo e rassegnarsi alle giornate invernali!


 

INFO


http://www.romagna.net


http://www.adriacoast.com


http://www.italybikehotels.it


www.emiliaromagnaturismo.it