11 Novembre 2011

BikeinUmbria: clic e parti

Stradine tranquille nel verde, i segni del Medioevo, tour per ogni gamba. Per cercare il viaggio su misura in Umbria basta navigare sul sito della regione e scegliere uno dei 30 itinerari pensati per le due ruote. Più facile di così...


Che cosa può desiderare di più il cicloturista in Umbria? Trova stradine tranquille immerse nel verde, un paesaggio mutevole e sorprendente, i segni del Medioevo ovunque e, adesso, anche un sito Web che aiuta nella programmazione del viaggio.


La natura è dominante e sempre diversa: dalle colline si passa ai boschi di castagni, dalle vigne ai laghi, dai borghi ai castelli e agli eremi lontani. Una varietà che si rispecchia sui pedali.


In Mtb o bici da strada, ci sono percorsi di un giorno, tour in più tappe e itinerari ciclabili. Montagna, laghi, colli, fiumi: le possibilità sono tante, sia per i più esperti sia per i principianti o per chi vuole solo fare una passeggiata domenicale.


Per disegnare il viaggio sui pedali in questa piccola regione c'è il sito "bikeinumbria" che presenta 30 itinerari per bici da strada, 22 percorsi per Mtb e 4 tour a tappe. Una prima idea di tutto ciò che si può fare in Umbria su due ruote.


Ogni singolo comprensorio è capace di offrire ai bikers e ai cicloturisti una gamma infinita di proposte, dalle più facili alle più impegnative, adatte agli scalatori così come agli amanti del downhill. Su strada, i principianti possono pedalare lungo le rive del Trasimeno o sulle vie pianeggianti della Valle Umbra.


Le colline che ricoprono gran parte della regione, con vigne e uliveti, sono il terreno di allenamento ideale per il ciclista di medio livello, le salite più lunghe ed i valichi appenninici sono invece la palestra scelta dagli scalatori più allenati.


Per tutti gli itinerari si possono scaricare mappe, altimetrie, descrizioni, schede tecniche, foto e file gps. Ci sono poi le informazioni sui trasporti, i consigli utili, le dritte sui centri di assistenza e le indicazioni sugli alberghi per ciclisti, una rete di strutture ricettive in grado di offrire un servizio specifico e di alta qualità al ciclista che visita la regione.


L'inserimento nell'elenco è subordinato al rispetto di uno specifico disciplinare in cui sono descritti i requisiti necessari per garantire un'ospitalità su misura.


C'è anche la possibilità, richiedendola, di ricevere gratuitamente a casa la guida cartacea dei 30 itinerari descritti on line. Anche questa è qualità della vita, e l'Umbria ne ha tanta da offrire.


INFO


www.bikeinumbria.it