21 Novembre 2011

Coppa Piemonte 2012

La challange 2011 va in archivio con 922 abbonati a fornte di 163 brevettati delle 8 tappe. Presentato il calendario 2012 che prevede sei prove

Si è conclusa domenica 20 novembre, nella cittadina di Acqui Terme (AL) all'interno dei locali del Grand Hotel Nuove Terme, la 10ª Coppa Piemonte.
Il primo pomeriggio ha visto la cerimonia di premiazione, anticipata dalle parole del Presidente Renato Angioi che ha relazionato sull'andamento della Coppa Piemonte 2011 e ha presentato il nuovo calendario 2012.
Degno di menzione è stato il numero degli abbonati, sensibilmente salito rispetto al 2010, chiudendo il computo a 922 ciclisti, così come il numero degli brevettati che, occupati in 8 prove, in 163 hanno concluso il calendario, mentre 298 hanno terminato 6 o 7 prove.
«Voglio rispondere - ha detto Angioi- a quanti ci rimproverano il fatto che la Coppa Piemonte ha ormai poche radici in Piemonte e che fare entrare gare di altre regioni snatura il concetto di circuito regionale. Ma è importante la scatola o il contenuto? Voglio pertanto ribadire il fatto che questo circuito è nato come Coppa Piemonte, è fortemente radicato in questa regione e continuerà a chiamarsi sempre così a prescindere se una gara sarà Lombarda, Ligure, francese o svizzera, perchè per tutti noi dovrà essere un motivo di orgoglio che altre manifestazioni chiedano di entrare nel nostro circuito».
Le sempre maggiori difficoltà organizzative che si hanno con alcune amministrazioni e territori locali, associate alla sempre più difficile reperibilità di fondi hanno costretto due prove storiche del circuito, la Granfondo dell'Acquese e la Granfondo Prealpi Biellesi, a chiudere i battenti.
La Coppa Piemonte 2012, sarà in un formato leggermente ridotto, rispetto alla precedente edizione, presentando sei prove, suddivise tra Piemonte, Lombardia e Liguria.
Tra le società, la vittoria assoluta va al Team Fantolino che con i suoi 33.859 chilometri totali sbaraglia la concorrenza; al secondo posto si piazza la sanmaurese Jolly Europrestige con 29.109 chilometri;  al terzo posto la biellese Cinelli Glass'nGo con 26.571 chilometri.

I leader delle granfondo:
Francesco Chiappero (Movimentoevita.com);
Alberto Botasso (GS Passatore);
Emiliano Paiato (Team Cycling Center);
Paolo Bianco (Ciclistica Parona);
Paolo Minuz (New Team);
Alessandro Panelli (CC Piemonte);
Roberto Fila (Velo Valsesia);
Aldo Calvo (Cusati Bike);
Cristina Leonetti (Team Cinelli Glass'nGo);
Olga Cappiello (PH Sette).

Leader mediofondo:
Leonardo Viglione (Borgna Hersh Cycling Team);
Michel Chocol (Free Bike);
Michele Lunghi (Domobike);
Massimo Luzzati (Edilcase '05);
Germano Gaggioli (Bike Evolution Rodman);
Giovanni Rossetti (Makakoteam);
Renato Tessitore (Ciclo Club Chivasso);
Raffaella Palombo (Team Cinelli Glass'nGo);
Patrizia Cabella (Bike Evolution Rodman).

Questo sarà il calendario 2012:
il 1° aprile la Granfondo Dolci Terre di Novi
il 22 aprile la Granfondo Città di Casella (GE)
il 6 maggio la  Granfondo Bra Bra
il 27 maggio il Giro delle Valli Monregalesi a Mondovì (CN)
il 10 giugno la Granfondo di Saint-Vincent
Il 17 giugno la GF Prologo Giovanni Lombardi a Voghera (PV)

La campagna abbonamenti aprirà il 1° dicembre con le seguenti quote: fino al 28 febbraio 150 euro (6 prove) o 135 Euro (5 prove); dal 1° marzo sovrapprezzo di 10 euro per entrambe le soluzioni.
A breve, sul sito del circuito, verrà esposto il nuovo regolamento e i dettagli delle singole manifestazioni.

INFO
www.coppapiemonte.it
coppapiemonte@libero.it