04 Maggio 2012

Scopriamo la Val di Merse

Domenica 13 maggio appuntamento con la Randonnée Grand Tour della Val di Merse. Due percorsi di 197 e 120 chilometri da pedalare per ammirare un territorio ricco di tesori

E' ancora una volta la Val di Merse, e con essa le scenografiche Terre di Siena, il teatro di una splendida randonnée da 200 km in programma 13 Maggio con partenza da Chiusdino (SI) dalle 8.30 alle 9.30.
I partecipanti andranno alla scoperta di una Toscana intima e sconosciuta, selvaggia e affascinante come un viaggio romantico e ottocentesco, quando ancora i viaggiatori si spostavano con ritmi lenti e in totale armonia con l’ambiente circostante.
La “Randonnée Grand Tour della Val di Merse” tocca angoli e strade fra i più belli della campagna senese, dove svetta come un urlo ascetico gridato al cielo infinito il complesso abbaziale di San Galgano, sacrario della leggendaria Spada nella Roccia, o la costellazione di austere e bellissime pievi romaniche adagiate sulle dolci colline della Montagnola senese.
Il tracciato si sviluppa per il 90% su strade secondarie a basso indice di traffico: la randonnée parte da Chiusdino, paese natale di San Galgano e si insinua nella parte meridionale della Colline Metallifere lambendo il nord della Provincia di Grosseto a Montieri. Poi si dirige alla volta di Monticiano, capitale delle Riserve Naturali della Val di Merse, dove si piomba nel cuore boscoso della zona di confine con la Maremma, intuendo profumi e scenari che portano verso il mare.
Dal punto più meridionale nel nostro viaggio a pedali si entra nel territorio di Murlo, antico centro etrusco al limite fra le colline boscose della Val di Merse e l’oceano infinito di terra delle scenografiche Crete senesi che attraverseremo nella zona di Monteroni d'Arbia. Le sinuose e spoglie colline della Val d’Arbia ci accompagnano fino a vedere la sagoma turrita della città di Siena.
A Sovicille ci addentreremo nel profondo dei rilievi della Montagnola, patria della razza suina Cinta senese e famosa per l'estrazione del marmo giallo Broccatello. Si toccheranno quindi le ondulazione più meridionali della Val d'Elsa, dominate dalle torri di San Gimignano lontane all’orizzonte, quindi Casole d'Elsa e Radicondoli prima di rientrare in Val di Merse e tornare al borgo medievale di Chiusdino.


I percorsi saranno 2:
    •    197 km con 3.250 mt di dislivello sarà valido come Brevetto ACP
    •    120 km con 1.700 mt di dislivello sarà un percorso cicloturistico.

 

CLICCATE QUI PER VISIONARE IL TRACCIATO E SCARICARE IL GPS GRATUITAMENTE


Numerose le attività previste: visite guidate al borgo medievale di Chiusdino e al complesso abbaziale di San Galgano, menù dicucina tipica toscana proposti dai ristoranti del borgo di Chiusdino, intrattenimento musicale dal vivo in piazza in collaborazione con il coro del Gruppo Filarmonico di Chiusdino e spettacolo di ciclismo acrobatico e bike trial.
Durante tutta la giornata, dalle ore 10 alle ore 19, in piazza XX Settembre a Chiusdino verranno installati vari stand conprodotti tipici e artigianato locale.

INFO
Gruppo Ciclistico Val di Merse


tel 338 6762818 Andrea
fax 0577 083114


web www.rosiabike.it
email info@rosiabike.it