28 Novembre 2013

I castelli del ducato di Milano sui pedali

Una serie di percorsi ciclistici, adatti a tutte le gambe, conducono alla scoperta di tesori artistici protetti anche dall'Unesco. Dal Castello Sforzesco ai Castelli di Bellinzona si pedala in grande sicurezza...

 

di Fabrizio Lodi

 

Pedalare, in totale sicurezza, nello scenario dei magnifici castelli del Ducato di Milano. Ora è realtà grazie a un progetto di promozione turistico-culturale delle architetture fortificate da Milano a Bellinzona per il quale è stato pubblicato un pieghevole con i percorsi ciclabili presenti.

Il progetto Castelli del Ducato traccia un percorso culturale e turistico che dal Castello Sforzesco di Milano conduce fino ai Castelli di Bellinzona. La valorizzazione delle architetture fortificate e dei centri urbani fondati durante il Ducato di Milano, tra metà Trecento e metà Cinquecento, è l’occasione per riprendere consapevolezza di un’identità territoriale, architettonica, linguistica dimenticata, valorizzando tutto il territorio situato tra l’Italia e la Svizzera, per arrivare a una promozione culturale e turistica di qualità.

Chi vuole praticare uno sport come il ciclismo turistico trova nella zona dell’antico Ducato di Milano lo scenario naturale e i grandiosi panorami che rendono questa attività sportiva più piacevole. Il territorio dell’antico Ducato di Milano è particolarmente interessante per la mountain biking, proprio per le sue caratteristiche peculiari:  le montagne, le colline,  i fiumi, i laghi e fiumi...

I tracciati, adatti a tutte le gambe, sono qui raggruppati in itinerari tematici, che si snodano attraverso il territorio dei castelli, discostandosene talvolta per consentire di godere di panorami di assoluta bellezza e unicità.

Sono stati privilegiati i percorsi ad anello che consentono una fruizione completa del territorio, facilitando però i trasporti e agevolando il raggiungimento della meta.

INFO

web www.castellidelducato.eu